RIABILITATIVO MOTORIO

La riabilitazione motoria e logopedica dei pazienti residenti e diurni accolti dall’Ente è gestita da 9 fisioterapisti, 3 logopediste e dalla Responsabile del Servizio.

FISIOTERAPISTI
I fisioterapisti sono presenti nei nuclei di assistenza di base con un rapporto di 1 terapista ogni 60; nel nucleo che accoglie pazienti in Stato Vegetativo Permanente, nel nucleo per ricoveri temporanei riabilitativi e nel Centro Diurno per pazienti con celebrolesioni acquisite, le ore di rieducazione sono maggiorate.
I Fisioterapisti sono presenti per 190 ore settimanali.

LOGOPEDISTI
Per la logopedia avviene lo stesso: nei nuclei di assistenza di base il rapporta tra terapista e paziente è di 1 ogni 200 ospiti; per i nuclei dedicati le ore di logopedia sono superiori agli standard.
Le Logopediste sono presenti per 33 ore settimanali.

Trattamenti

– Nei nuclei di “lungodegenza”, la fisioterapia mira a mantenere le abilità motorie dell’ospite e ad allontanare il più possibile il naturale decorso involutivo dell’anziano, attraverso attività di gruppo o singole con l’utilizzo di scale, tapis-roulant, parallele, pedaliere e esercizi di mantenimento e rinforzo del tono e del trofismo muscolare . I pazienti allettati beneficiano di mobilizzazioni passive a letto o in poltrona al fine di evitare rigidità e retrazioni articolari che spesso portano dolore all’anziano che poco si muove autonomamente e lesioni da decubito.

– Nel nucleo che accoglie persone con bisogni riabilitativi, vengono ricoverati pazienti con prescrizione specialistica di riabilitazione (neurologica o ortopedica), la loro permanenza può essere al massimo di tre mesi. In base alle indicazione del medico specialista il terapista esegue  il trattamento dal lunedì al sabato. Presso il nucleo riabilitativo è stata allestita una palestrina dove l’ospite può accedervi autonomamente o accompagnato dai famigliari o dal personale di assistenza ed eseguire il programma che il terapista ha pensato lui.

– Nel nucleo per Stati Vegetativi Permanenti risiedono persone che in seguito a patologie di varia natura sono in uno di stato di minima coscienza. Il terapista imposta un programma di riattivazione e stimolazione motoria e dove è possibile attraverso l’adeguata attrezzatura cerca una risposta motoria finalizzata.

– Presso il Centro Diurno “Liberi di Essere”, il terapista si occupa dei pazienti con celebrolesioni acquisite,  ai quali viene offerto un trattamento di mantenimento, assieme ai Fisiatri dell’ULSS viene fatto un Progetto Riabilitativo che ha come obiettivo la maggiore autonomia  possibile del paziente e l’eventuale gestione a casa o l’inserimento lavorativo.

 – Tutti i pazienti possono effettuare cicli di terapia fisica: laser, ultrasuono, elettroterapia, infrarossi e ultravioletti.

– Le Logopediste si occupano dei problemi di linguaggio conseguenti a danni cerebrali vascolari, emorragici, traumatici , dei problemi di deglutizione (disfagia e presbifagia) e dello svezzamento dei pazienti con alimentazione artificiale. Vengono trattati i disturbi della voce e le sordità attraverso periodici screening con il tecnico audiometrista. L’intervento logopedico mira comunque ad evitare l’isolamento dell’ospite istituzionalizzato e l’insorgenza delle così dette “Comunicopatie” attraverso trattamenti di gruppo e individuali.

Tutto il personale di riabilitazione è costantemente impegnato in interventi di counsellig rivolti al personale di assistenza e ai famigliari e da il proprio giudizio per la scelta degli ausili.

Locali

– Presso il Centro Anziani “Guglielmo e Teodolinda D’Onigo” si trova la Palestra e i locali annessi del Servizio Riabilitativo. Al suo interno oltre alla grande palestra arredata con i tradizionali attrezzi per la riabilitazione (parallele, scale, pulegge con pesi, pedaliere ecc) che può accogliere anche gruppi di pazienti, si trova una piccola palestra per piccoli gruppi o interventi individuali, degli ambulatori dove si svolge la logopedia, la terapia psicologia, la consulenza nutrizionale e i box per le terapie fisiche.

– Presso il Centro Servizi “Cav. G. Sabbione”, si trova una palestra attrezzata per i Signori Ospiti. Al suo interno è stata collocata una parallela con imbragatura per la stimolazione del cammino, in tutta sicurezza.