FORMAZIONE E SUPERVISIONE

Gli incontri formativi interni si distinguono in:

  • Èquipe quindicinali organizzative condotte dalla Responsabile con gli operatori e l’educatore, in cui vengono discussi gli aspetti organizzativi relativi alle attività educativo-riabilitative ed eventuali attività esterne al Centro. In questa sede emergono talvolta aspetti legati ai casi, che verranno discussi poi in sede di èquipe interdisciplinare;
  • Èquipe interdisciplinare con la presenza, oltre delle figure citate sopra anche dei referenti ULSS per quanto concerne i diversi ambiti: medico fisiatra (Ospedale di Castelfranco Veneto, Reparto di Medicina Fisica e Riabilitativa), neuropsicologo (Ambulatorio di Neuropsicologia dell’ULSS n.8) e educatore (Servizio Handicap Età adulta) e degli psicologi del Centro in cui vengono discussi casi singoli;
  • Supervisione mensile degli operatori condotta dal dott. Nelini, psicologo del Centro.

Oltre a tali incontri sono previsti, durante l’anno dei momenti formativi esterni a cui partecipano i diversi professionisti, sulla base delle esigenze e specificità.

 

RAPPORTI CON IL SERVIZIO SHEA

Il Servizio Handicap Età Adulta è il Servizio ULSS inviante gli utenti ed è il Servizio che ha la presa in carico degli stessi. Per questo motivo, i rapporti comunicativi sono costanti al fine di avere un monitoraggio continuo sull’andamento degli utenti. A tale proposito, da quest’anno l’educatore del Servizio responsabile del Centro è presente anche alle èquipe interdisciplinari che si tengono con frequenza mensile.